Programma AL.FA

AL.FA (Alzheimer in Famiglia) nasce dalla sensibilità di AttivaMente di rispondere ad una sempre più forte domanda di assistenza e riabilitazione , dovuta da un progressivo invecchiamento della popolazione. Ma non si rivolge solo all’anziano non autosufficiente con demenza , ma anche ai familiari e ai caregivers, per il mantenimento della qualità della vita di tutti i componenti.

Gli obiettivi del progetto sono infatti quelli di:

  • sviluppare una cultura a sostegno del “sistema famiglia”; supportare la persona non autosufficiente e la sua famiglia;
  • rendere autonoma la famiglia nell’affrontare le criticità;
  •  fornire interventi che integrino componenti pubbliche e private.

All’interno del progetto sono previste diverse fasi: dal primo contatto e la valutazione, all’elaborazione  di un “Piano di Assistenza Integrato Famigliare”,  al monitoraggio  e valutazione dei risultati raggiunti e l’adeguamento ai bisogni in evoluzione.

Per realizzare al meglio il piano d’intervento è previsto l’utilizzo di specifiche figure professionali (psichiatri, geriatri, neurologi, psicologi, assistenti sociali, fisioterapisti, educatori, oss, etc).

 Al fine di coprire capillarmente il territorio e fornire un servizio adeguato il progetto si propone di valorizzare il lavoro di rete e la collaborazione. 

Sono già molti gli aderenti e gli interessati tra ulss, associazioni, cooperative e reti familiari.

Video AttivaMente