Carta Valori

Fin dalla sua costituzione nel 2007AttivaMente si è dotata di una Carta dei Valori con cui cerca di dare priorità alla sua azione quotidiana.

1 - Persona

Alla base delle nostre scelte intendiamo porre la centralità della persona, custode di tutti quei diritti troppe volte sanciti solo sulla carta. Con un approccio volto all’incontro, alla relazione e all’accoglienza vogliamo essere osservatorio dei bisogni fondamentali dell’essere umano e risposta significativa per la promozione umana e la partecipazione attiva nel territorio. Siamo convinti che la persona, adeguatamente supportata, possa trasformare la propria situazione di limite e fragilità in risorsa preziosa, occasione per condividere le proprie potenzialità ed esprimere tutta la propria unicità.

2 - Famiglia

La cooperativa nasce dall’impegno e dalla consapevolezza, dell’importanza della famiglia e del valore sociale delle sue funzioni, in quanto principale responsabile dell’educazione delle generazioni future, luogo ordinario della promozione della solidarietà tra diverse generazioni e della cura dei soggetti più deboli. Da qui nasce l’impegno ad essere soggetti attivi, di animazione del territorio, facilitatori di relazioni e di supporto alle istituzioni soprattutto all’interno del sistema dei servizi alla persona.

3 – Comunità

E’ la dimensione del vivere comune, “del farsi carico di”, “dell’avere a cuore”, del con-dividere; comunità a partire da quella locale, della quotidianità per arrivare ad una comunità allargata che comprende tutti i confini della terra. Comunità ancora come tessuto sociale ed umano in cui ogni persona si trova a vivere e a relazionarsi. Vivendo con gli altri la persona sviluppa le proprie potenzialità e allo stesso tempo sperimenta una forma di vita fondata sulla reciproca accoglienza. Obiettivo forte della cooperativa sarà quello di quello di operare per promuovere forme di cittadinanza attiva e responsabile

4 – Comunicazione

Pregiudizi, timori, scarsa conoscenza dei linguaggi possono limitare o annullare il flusso della comunicazione. Nelle diverse fasi e situazioni di vita della persona la comunicazione ha un ruolo fondamentale nei processi di accettazione e integrazione. L’utilizzo di una corretta comunicazione con tutte le persone è uno strumento culturale per superare pregiudizi, entrare in relazione e scoprire potenzialità in una nuova dinamica in cui “l’altro” da spettatore diviene soggetto attivo.

5 - Differenze

Non sono solamente le altre culture a farci diversi modi di vivere e interpretare la realtà; le nostre stesse differenze individuali evidenziano quanto l'accogliersi reciprocamente, il raccontarsi, il confrontarsi siano necessari per una pacifica convivenza. L'evidenziare le differenze (tra individui , tra culture, tra abilità), ci obbliga per contrasto a valutare anche le uguaglianze o le similitudini. Intendiamo operare in questa dinamica di decentramento da sè, secondo una prospettiva profondamente interculturale (reciprocità). Siamo profondamente convinti che solo in un clima di dialogo e confronto, le diversità sono una risorsa, creano occasioni di ricchezza reciproche e sono da stimolo ad una concezione più corrispondente al vero della complessità delle vicende umane. Ogni giorno prende forma dall'esperienza diversificante.

6 – Territorio

Il territorio è il contesto di vita delle persone e delle organizzazioni. E’ ambiente naturale, sociale ed economico che trasmette le specificità, le risorse e i vincoli in cui la Qualità di Vita può realizzarsi. Riflette il grado di corresponsabilità che viene messo in campo dagli attori istituzionali, economici e di società civile. Permette di cogliere i propri limiti e la necessità di aiuto reciproco per raggiungere obiettivi comuni nell’essere “cittadini del mondo”. E’ il luogo in cui esprimiamo lo stile dell’essere cittadini e dove sviluppiamo le relazioni attraverso la rete con le Istituzioni e con quanti vogliono perseguire Bene Comune.

7 - Accoglienza

Vuole essere lo stile del nostro operare, uno stile aperto, accogliente, disposto al dialogo ed al confronto, attento alle persone e all’incontro. È la nostra spinta verso uno stile di vita che integra anziché dividere. Coesione sociale, rispetto, identità, apertura, integrazione. L’impegno all’accoglienza per noi è fare insieme per costruire il “bene comune”; ciò si realizza collaborando con chi sta vicino evitando il rischio dell’indifferenza e dell’isolamento. Accoglienza è promuovere il valore del cooperare per il bene comune.

 

CLICCA QUI PER SCARICARE LA NOSTRA BROCHURE 

Video AttivaMente